video

Narni e Narnese

Risultano n° 75 eccellenze turistiche:

Ponte di Augusto (COD: 083)

Immagine emblematica di uno dei più conosciuti e monumentali reperti dell’antichità romana, la grandiosa arcata del ponte è larga oltre 19 m. Fu immortalato da molti artisti dell'800 e ammirato dai vi...

Ponte di Augusto »


Narni sotterranea - ex chiesa di San Domenico (COD: 086)

Emozionante insieme di ambienti sotterranei: sono visibili una chiesa protoromanica, l'aula ove operava il Tribunale dell'Inquisizione e la cella dei condannati che hanno lasciato una serie di graffi...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Sotterranei di Santa Maria Impensole: Sotto la chiesa di Santa Maria Impensole sono visibili strutture romane, le fondamenta della primitiva chiesa e due cisterne roman...

Narni sotterranea - ex chiesa di San Domenico »


Ocriculum (COD: 102)

Vasto sito archeologico a cielo aperto di circa 11 ha. con resti imponenti della città romana sorta lungo il corso del Tevere, importante arteria commerciale. Sono visibili templi, terme (II sec. a.C....

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Porto dell'Olio: Fu l'antico scalo fluviale romano sul Tevere: da qui si commercializzavano i prodotti dell'entroterra verso Roma. Il nome deriva d...

Ocriculum »


Palazzo Eroli - Museo della Città (COD: 312)

L'edificio ha acquisito l'aspetto attuale tra la fine del '600 e gli inizi del '700 ristrutturando precedenti edifici. Acquistato dalla Provincia di Terni nel 1984, è stato restaurato per organizzare,...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Raccolta archeologica: Raccolta di iscrizioni, bassorilievi, capitelli, colonne e sculture. Interessante il sarcofago con la raffigurazione di scene di c...

Mummia egizia: Una rarità assoluta: una mummia egiziana di 2500 anni fa. Si tratta del corpo di una donna di 20 anni conservata in un sarcofago ...

Incoronazione della Vergine - Pala del Ghirlandaio: Splendida opera pittorica, la Pala dell'Incoronazione della Vergine venne realizzata da Domenico Ghirlandaio nel 1486 per la chies...

Zanne di elefante: Interessanti resti di grandi mammiferi appartenenti all'era quaternaria. Le zanne di elephas antiquus sono state rinvenute in loc....

Palazzo Eroli - Museo della Città »


Piazza dei Priori (COD: 436)

L’intatta atmosfera medievale di una delle più belle piazze italiane: la circondano edifici antichi come il Palazzo Comunale, la Loggia dei Priori con l'arengo del banditore. In fondo alla piazza è un...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Loggia dei Priori: Espressione architettonica superba per le sue proporzioni possenti e armoniche. La caratterizza una slanciata volta sostenuta da u...

Piazza dei Priori »


Chiesa di Santa Maria Impensole (COD: 100)

Esempio splendido di architettura romanica, è una delle chiese più interessanti del territorio. La facciata preceduta da un portico ad archi ribassati ha un raffinato portale adorno di bassorilievi. I...

Chiesa di Santa Maria Impensole »


Speco di Sant'Urbano (COD: 117)

Misticità, ricordi francescani e natura superba fanno dello speco un luogo indimenticabile, costruito presso le grotte ove si ritirava in preghiera san Francesco. Suggestivi sono il chiostro, la picco...

Speco di Sant'Urbano »


Via Flaminia (COD: 395)

Realizzata nel III sec.a.C. univa Roma all'Adriatico e fu una delle più importanti arterie consolari romane. E' visibile per consistenti tratti a Ocriculum, a Carsulae, ad Acquasparta.

Via Flaminia »


Acquedotto della Formina (COD: 087)

Ingegnosa opera idraulica di età romana. Lungo 13 km e realizzato nel I sec. d.C. dall'imperatore romano Cocceio Nerva, ha inizio nei pressi del paese di Sant'Urbano e scende fino a Narni. E' possibil...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Ponte Cardona: Indicato dall'I.G.M. come centro geografico d'Italia (lat. 42°30'11'' - long. 12°34'24''), è una costruzione di epoca augustea ed...

Lacus: Cisterna di epoca altomedievale situata sotto piazza Garibaldi chiamata, per l'abbondante riserva dì acqua che qui si trovava, an...

Acquedotto della Formina »


Santa Pudenziana (COD: 308)

Notevole testimonianza del patrimonio artistico narnese, la suggestiva chiesetta preromanica (XI sec.) è preceduta da un caratteristico portichetto e costruita con materiali di recupero romani e paleo...

Santa Pudenziana »


Grotta di Orlando (COD: 310)

Un eccezionale reperto di archeologia preistorica: di particolare suggestione sono i graffiti preistorici visibili sulla parete esterna della grotta: probabilmente simboli a carattere propiziatorio; s...

Grotta di Orlando »


Abbazia di San Cassiano (COD: 094)

Il misticismo delle antiche abbazie benedettine e la bellezza degli scenari naturali: il complesso, uno dei primi fondati in Umbria, si presenta circondato da una cortina di mura merlate in mezzo al v...

Abbazia di San Cassiano »


Gole del Nera - cantiere navale (COD: 423)

Il tratto del fiume che transita ai piedi del colle su cui sorge Narni è tra i più suggestivi del territorio. Ottima la visuale che si gode dalla strada Flaminia Romana che esce da Narni o dai giardin...

Gole del Nera - cantiere navale »


Duomo di San Giovenale (COD: 095)

E' uno dei più significativi monumenti altomedievali. Edificio romanico eretto tra l'XI e il XII sec. intorno all'Oratorio di San Cassio preceduto da un portico del '400 sotto cui si apre un portale ...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Sacello di San Cassio: Piccolo oratorio costruito intorno al sepolcro del Santo venerato a Narni. Di grande suggestione per l'atmosfera mistica e notevol...

Duomo di San Giovenale »


Rocca di Narni (COD: 081)

Una delle rocche meglio conservate della provincia, si erge in posizione dominante su Narni e sulle gole del Nera. Fatta costruire dal cardinale Albornoz per il controllo del territorio tra il 1367 e ...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Museo storico delle moto d’epoca: Singolare esposizione di 40 esemplari di moto di diverse epoche a partire dai primi esemplari del '900. Messi insieme dall'appass...

Rocca di Narni »


Chiesa di Sant'Antonio e Santa Brigida (COD: 408)

Le due chiese contigue sono unite da un'unica facciata realizzata da B. Fuga. Nella chiesa di Sant'Antonio si trova il presepe monumentale in terracotta, nell'altra, vero gioiello di architettura baro...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Presepe monumentale: Monumentale rappresentazione della natività formata da 30 statue realizzate in terracotta nel 1545 dai fratelli Montereale e proge...

Chiesa di Sant'Antonio e Santa Brigida »


Santuario della Madonna del Ponte (COD: 316)

Antico luogo di culto sorto vicino al ponte di Augusto, sorse su una cappella dedicata alla Madonna la cui immagine venne riscoperta nel 1714. La chiesa, di nobile architettura settecentesca, venne c...

Santuario della Madonna del Ponte »


Ex chiesa di San Domenico (COD: 099)

Edificio romanico con elegante portale adorno di bassorilievi. Interno a tre navate con diverse opere d'arte e affreschi dei fratelli Zuccari.

Ex chiesa di San Domenico »


Murales della Natività (COD: 115)

Il "paese dei presepi": così è conosciuto Calvi. A questa fama ha contribuito la singolare iniziativa degli anni Ottanta con la quale l'artista Valan chiamò pittori da tutto il mondo ad affrescare i ...

Murales della Natività »


Museo del monastero delle Orsoline (COD: 116)

Ubicato presso l'ex convento delle Suore Orsoline, raccoglie la collezione di quadri presente a Calvi. Si tratta di opere che vanno dal '400 al '700. Notevole l'Immacolata di Masucci.

Museo del monastero delle Orsoline »


Arengo del banditore (COD: 438)

Caratteristico balcone da cui, in epoca medievale, venivano letti i bandi alla popolazione.

Arengo del banditore »


Chiesa di San Francesco di Narni (COD: 101)

Chiesa gotica del XIV sec. eretta su un più antico oratorio che fu il luogo ove dimorò san Francesco poi trasformata. Suggestivo interno con affreschi del '300 e '400. Vi è compresa la cappella Eroli...

Chiesa di San Francesco di Narni »


Chiesa di San Francesco di Calvi (COD: 245)

La chiesa e il convento vennero eretti per ordine di san Francesco di passaggio in città nel 1213, su un terreno donatogli da san Berardo da Calvi. Più tardi l'edificio venne abbellito di affreschi. S...

Chiesa di San Francesco di Calvi »


Mura di Otricoli (COD: 103)

Tratti di mura risalenti al primitivo insediamento preromano, forse alla fine del IV sec. a.C.: sono in "opera quadrata" a blocchi di tufo. In parte trasformata e sopraelevata in epoca medievale. Lung...

Mura di Otricoli »


Lago di Recentino (COD: 526)

Un'oasi naturalistica sorta in seguito allo sbarramento del fiume Naia. Ricco di vegetazione ripariale, è divenuto sede privilegiata di sosta di uccelli migratori.

Lago di Recentino »


Antiquarium di Otricoli (COD: 107)

E' stato allestito negli ambienti del Palazzo Comunale e raccoglie i materiali provenienti dall'area archeologica di Ocriculum e del territorio circostante: tra i più rappresentativi vi è la copia de...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Giove di Otricoli: La testa, raffigurazione del padre degli dei dall'aspetto nobile e fiero, è alta ben 58 cm. E' quanto rimane di una statua coloss...

Antiquarium di Otricoli »


Pinacoteca di Palazzo Vescovile (COD: 306)

Significativa raccolta di quadri provenienti dalla Sala consiliare del Palazzo Comunale e dalle chiese narnesi. La raccolta è sistemata nel Palazzo vescovile provvisoriamente.

Pinacoteca di Palazzo Vescovile »


Lago di San Liberato (COD: 527)

Zona umida di grande rispetto: si è formata in seguito alla sbarramento del fiume nera. Le sponde del lago sono occupate da canneti e ricca vegetazione palustre e ripariale. La fauna è molto ricca, sp...

Lago di San Liberato »


Fonte Feronia (COD: 307)

Risale all'epoca preromana quando sul luogo venne eretto un luogo di culto dedicato alla dea Feronia. La sorgente, amata dai Narnesi, è di acqua leggerissima. Dietro la fonte si trovano un cunicolo e ...

Fonte Feronia »


Chiesa di Sant'Angelo in Massa (COD: 529)

Una delle più antiche abbazie dell'Umbria. Fu eretta nel X sec. sopra i resti di una villa romana e poi trasformata in epoca rinascimentale. Caratteristica la facciata adorna, nel frontone, da un moti...

Chiesa di Sant'Angelo in Massa »


Chiesa di San Martino (COD: 530)

La pregevole architettura superstite della chiesa romanica documentata fin dagli inizi dell'XI sec., è la stato il prototipo degli edifici religiosi del narnese. Caratteristici gli archi ribassati del...

Chiesa di San Martino »


Castello e chiesa di San Girolamo (COD: 309)

Antico convento francescano fondato dal cardinale Berardo Eroli nel 1471. Dopo il 1860 fu trasformato in una specie di fortezza. Oggi restaurata è di proprietà del Comune. Per questa chiesa era stata ...

Castello e chiesa di San Girolamo »


Castello di Poggio (COD: 112)

Caratteristico borgo fortificato immerso nel verde in zona panoramica sulle pendici del monte San Pancrazio: ha mura e 7 torri che si elevano lungo il perimetro. Fu a lungo conteso tra Otricoli, Calvi...

Castello di Poggio »


Palazzo Comunale di Narni (COD: 097)

L’intatta atmosfera di un palazzo medievale affacciato su una delle piazze più belle d'Italia. Facciata ingentilita da una loggetta e da bassorilievi romanici. Fu realizzato nel XIII sec. unendo case-...

ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:

Sala Consiliare: Nella sala Consiliare è visibile un affresco dello Spagna raffigurante "San Francesco stimmatizzato".

Teatro di Palazzo: Raro esempio di teatro realizzato all'interno di un edificio pubblico - il Palazzo Comunale - e attivo fino all'800. E' tornato al...

Palazzo Comunale di Narni »


Chiesa di San Michele Arcangelo (COD: 315)

Semplice e interessante costruzione romanica del sec. XII con interessanti affreschi dei secoli XIV e XV che si trova nei pressi del Castello di Schifanoia a circa 10 km. da Narni

Chiesa di San Michele Arcangelo »


Chiesa di Santa Maria della Quercia (COD: 317)

La chiesa venne costruita nel '600 intorno all'immagine miracolosa della Madonna.

Chiesa di Santa Maria della Quercia »


Ponte Caldaro (COD: 084)

Fu eretto nel 27 a.C. lungo la via Flaminia per superare il torrente Caldaro. E' formato da 5 arcate di misura crescente verso quella centrale. Era rivestito in conci di travertino.

Ponte Caldaro »


Fontana di Narni (COD: 504)

Tazza bronzea e ornati a bassorilievo caratterizzano la fontana realizzata nel '300: ad essa fa capo l'acquedotto della Formina.

Fontana di Narni »


Ex Spea (COD: 402)

Di particolare interesse storico per la sua tipologia edilizia e per il fatto di essere un esempio di stabilimento elettrochimico ancora integro, fu uno delle tante fabbriche per il carburo di calcio...

Ex Spea »


Ponte Sanguinaro (COD: 508)

E' il primo ponte di epoca romana costruito in Umbria. E' realizzato in tufo.

Ponte Sanguinaro »


Ferriera (COD: 403)

La fabbrica venne costruita nel XVIII sec. per sfruttare la presenza del ferro del territorio. Abbandonata, fu sostituita da una fabbrica di potassa e poi da una centrale elettrica. La diga realizzata...

Ferriera »


Fonti di Stifone (COD: 404)

Sono due sorgenti: una esce dalla roccia e l'altra passa vicino alle vasche dei lavatoi nell'abitato di Stifone per poi confluire nel fiume Nera con una cascata. Furono utilizzate per i mulini ad acq...

Fonti di Stifone »


Collegiata di Santa Maria Assunta (COD: 105)

La facciata neoclassica si addossa alla struttura di origine altomedievale (VII sec.). All'interno molti reperti di epoca romana provenienti da Ocriculum e opere pittoriche tra cui il "Martirio di san...

Collegiata di Santa Maria Assunta »


Elettrocarbonium (COD: 405)

Importante impianto industriale dismesso sorto nel 1897 per la produzione di carburo di calcio. In funzione fino a pochi anni fa, è in progetto la sua ristrutturazione per un nuovo utilizzo come museo...

Elettrocarbonium »


Stazioni di posta - insegne di locande (COD: 106)

Memorie del passato e curiosità:l ungo la via principale di Otricoli sono visibili gli attracchi per i cavalli e le antiche insegne delle locande dei viaggiatori. La cittadina, infatti, era un'importa...

Stazioni di posta - insegne di locande »


Linoleum (COD: 406)

Tra i più antichi stabilimenti industriali del territorio narnese, è un notevole esempio di archeologia industriale. Sono presenti gli edifici che componevano il vecchio stabilimento. La fabbrica sors...

Linoleum »


Stabilimento di Nera Montoro (COD: 407)

L'impianto dismesso sorse nel 1915 per produrre clorato di sodio e, successivamente, ammoniaca sintetica. Sono visibili alcuni degli edifici originari della fabbrica.

Stabilimento di Nera Montoro »


Antiquarium Casale San Fulgenzio (COD: 545)

Centro di documentazione dell'area archeologia di Ocriculum incentrata su tematiche varie: Si associa ad attività didattiche, spettacoli archeomusicali e conferenze.

Antiquarium Casale San Fulgenzio »


Casa Squarti Perla (COD: 109)

Nobile palazzo settecentesco: l'edificio ha la caratteristica di presentare inseriti nella propria struttura e soprattutto nel portale d'accesso, materiali di spoglio di epoca romana.

Casa Squarti Perla »


Sedia di Orlando (COD: 311)

Grande masso squadrato forse di epoca preromana e identificabile come ara sacrificale o, secondo alcuni, luogo di culto celtico. Altri lo dicono romano e affermano essere una pietra miliare lungo la F...

Sedia di Orlando »


Castello di Montoro (COD: 414)

E' il più grande dei castelli del Narnese. Sorto nell' IX sec. si sviluppò nel Medioevo fino ad assumere l'attuale aspetto fortemente caratterizzato: una struttura architettonica piramidale che fa del...

Castello di Montoro »


Villa Basilj Flori (COD: 110)

Nelle strutture dell'edificio sono riconoscibili numerosi reperti di epoca romana provenienti dalla vicina area archeologica di Ocriculum. Si tratta di statue o frammenti di statue, capitelli, fregi d...

Villa Basilj Flori »


Chiesa di San Vittore (COD: 111)

Piccolo edificio religioso costruito sul luogo ove il vescovo di Otricoli Fulgenzio (VI sec.) ritrovò il corpo del martire san Vittore vissuto nel II sec. Si trova in prossimità dell'antico Porto dell...

Chiesa di San Vittore »


Chiesa di Sant'Agostino (COD: 313)

L'imponente struttura absidale si staglia nel panorama di Narni. All'interno una Madonna di Piermatteo d'Amelia e dipinti di Antoniazzo Romano.

Chiesa di Sant'Agostino »


Necropoli Cerqua Cupa e Crepafico (COD: 432)

Nell'area ocricolana sono stati riportati alla luce resti di tombe di epoca preromana scavate nel banco di tufo: le tombe hanno restituito interessanti corredi funerari.

Necropoli Cerqua Cupa e Crepafico »


Abbazia di Sant'Angelo in Massa (COD: 314)

Antica abbazia costruita sul sito di una villa romana, fu trasformata in epoca rinascimentale. Preceduta da un elegante portico e abbellita da un raffinato motivo a mattoncini e maioliche nella parte ...

Abbazia di Sant'Angelo in Massa »


Tempio di monte San Pancrazio (COD: 113)

Grossi massi di pietra allineati sono i resti di un tempio italico del VI sec. a.C. in parte trasformato nel III-II sec.a.C. Fu uno dei più importanti e più antichi luoghi di culto dell'Umbria.

Tempio di monte San Pancrazio »


Casa del Gattamelata (COD: 318)

Una lapide ricorda che qui nacque Erasmo da Narni detto il Gattamelata "Narnia me genuit Gattamelata fuit". In comune si trova la copia del busto della statua scolpita da Donatello e visibile a Padova...

Casa del Gattamelata »


Ponte Calamone (COD: 091)

Eretto nel 27 a.C., conserva due arcate. Era uno dei ponti sul Nera costruito per far transitare la via Flaminia.

Ponte Calamone »


Castello delle Formiche (COD: 433)

Uno sperone roccioso su cui si elevano i resti dell'antico castello medievale. Allo stesso sperone si appoggiavano i piloni di un antico ponte romano detto di Augusto che superava il fiume Tevere. Nel...

Castello delle Formiche »

Ditt - elenco soci ed esterni - Segnaletica permanente - info@ditt.it - © Green Consulting - Privacy Policy

Piazzale Felice Fatati 6 - Collestatte Piano Terni - Italia - T.+39 0744 431949 - F.+39 0744 449430 - P.IVA 01247060559 - N. REA 82851